.

Data di nascita: 
18/06/1902
Luogo di nascita: 
Marsciano
Data di morte: 
Non conosciuta
Luogo di morte: 
Non conosciuto
Professione: 
Elettricista
Orientamento politico: 
Sinistra
Mandati: 
da 09/07/1950 a 25/05/1952
Comune: 
Marsciano
Partito politico: 
Partito comunista italiano
da 26/05/1952 a 27/05/1956
Comune: 
Marsciano
Partito politico: 
Partito comunista italiano
da 28/05/1956 a 06/11/1960
Comune: 
Marsciano
Partito politico: 
Partito comunista italiano
da 06/11/1960 a 22/11/1964
Comune: 
Marsciano
Partito politico: 
Partito comunista italiano
da 23/11/1964 a 07/06/1970
Comune: 
Marsciano
Partito politico: 
Partito comunista italiano
Biografia: 

Consigliere comunale a seguito delle elezioni del 6 ottobre 1946, già vicesindaco della giunta di Adolfo Bolli e poi assessore in quella di Domenico Briziarelli, dopo l'annullamento da parte della Prefettura dell’elezione a sindaco di quest’ultimo, il consiglio comunale lo elegge sindaco il 9 luglio 1950. Ricopre più mandati elettorali fino al 1970. Gli è intitolata una via cittadina.

Fonti: 

Ministero dell'Interno, Archivio storico delle elezioni, Microfilm elettorale, Elezioni comunali 1946, Marsciano.
Archivio di Stato di Perugia, Prefettura di PerugiaGabinetto, b. 113, fasc. 1429.
Umbria. I sindaci. Gli stemmi, introduzione di Enrico Sciamanna, Petra, Bastia Umbra 2002, p. 175.
Alberto Stramaccioni, Storia delle classi dirigenti in Italia. L'Umbria dal 1861 al 1992, Edimond, Città di Castello 2012, pp. 365n, 565.

Continua la ricerca

(anche solo iniziale del cognome)