.

Data di nascita: 
Non conosciuta
Luogo di nascita: 
Non conosciuto
Data di morte: 
Non conosciuta
Luogo di morte: 
Non conosciuto
Professione: 
Artigiano
Orientamento politico: 
Centro sinistra
Mandati: 
da 10/03/1946 a 20/09/1947
Comune: 
Castel Viscardo
Partito politico: 
Partito d'azione
Biografia: 

A seguito delle elezioni del 10 marzo 1946, viene eletto dal consiglio comunale riunitosi il 17 marzo. Esponente del Partito d'azione, è espressione di una maggioranza di sinistra appoggiata dal Partito socialista e dal Partito repubblicano.
A circa un anno dalla nomina, si dimette da sindaco e da consigliere comunale per ragioni personali e per la scarsa collaborazione di alcuni consiglieri comunali; viene sostituito dal compagno di partito Luigi Stefani.
Durante la sua sindacatura il consiglio comunale respinge la richiesta della frazione di Monte Rubaglio di tornare ad essere comune.

Fonti: 

Ministero dell'Interno, Archivio storico delle elezioni, Microfilm elettoraleElezioni comunali 1946Castel Viscardo.
Umbria. I sindaci. Gli stemmi
, introduzione di Enrico Sciamanna, Petra, Bastia Umbra 2002, p. 387.
Luca Giuliani, I Sindaci di Castel Viscardo. Storia di un'amministrazione (1860-2009), Ceccarelli, Grotte di Castro 2008, pp. 134-137

Continua la ricerca

(anche solo iniziale del cognome)