.

Dal manoscritto al digitale, V edizione
Festival delle Corrispondenze
da Venerdì, 2 Settembre, 2016 - 12:30 a Domenica, 4 Settembre, 2016 - 00:00
Monte del Lago, Magione

L'isuc collabora all'organizzazione del Festival delle Corrispondenze, dal manoscritto al digitale V edizione che si terrà a Monte del Lago di Magione dal 2 al 4 settembre 2016.

La scrittura di una lettera presuppone un viaggio o, perlomeno, una distanza. Solo allora nasce la necessità, o il desiderio, di condividere
con qualcuno quello che stiamo vedendo o facendo. Le lettere che viaggiatori di tutti i tempi scambiavano, a volte quotidianamente, con amici e parenti durante gli spostamenti di piacere o di scoperta sono poi così diverse dai “post” diretti ad amici virtuali, con foto o impressioni dei luoghi visitati, delle persone con cui si vivono quei momenti? Alla base c’è il desiderio di “condividere” e far sapere. Ma quali cose narrava in una lettera un viaggiatore del Settecento e cosa scrive un moderno turista nel proprio blog? Come è cambiata la lettera di viaggio nell’epoca di internet? È quello che si cercherà di scoprire attraverso i tanti appuntamenti sul tema proposti durante il festival.

Sabato 3 settembre, Villa Aganoor - Convegno
Lettere di viaggio, lettere in viaggio. La corrispondenza epistolare tra commercio, turismo ed erudizione

Saluti istituzionali
Mario Tosti, Presidente Isuc
Giacomo Chiodini, Sindaco di Magione

Interventi
Maurizio Tarantino, Università di Perugia, “Più locco che uno letterato”: Guicciardini “viaggiatore” attraverso i suoi carteggi
Angela Orlandi, Università di Firenze, “Mercanti con la penna in mano”: lettere dal Nuovo Mondo al tempo delle scoperte
Alberto Sorbini, Direttore Isuc, “L’estrema libertà che vi regna”: Le lettere dall’Italia di Charles De Brosses (1739-1740)
Alessandra Grandalis, Università di Padova, “Estrema ed eccessiva in tutto”: Moravia e il primo viaggio in America (1935-1936)

Presiede e coordina Mario Tosti


In allegato il programma completo del festival

Allegati: